L’India è uno dei più rapida crescita cryptocurrency mercati in tutto il mondo, secondo un recente report da Coinpaprika e OKEx. Il trend continuerà probabilmente come il governo ha recentemente fatto un’inversione a u approvando l’operazione crittografica.

Immigrati, Governo Politiche di Guida Cryptocurrency di un Mercato in Crescita in India

Il rapporto cita tre fattori principali che guidano la crypto mercato – immigrati, la finanza e le politiche del governo. I primi due sono a sostegno della domanda di crypto spazio.

Molti immigrati utilizzare cryptocurrencies transfrontaliera di rimessa e di scambio di valute fiat. Il fatto che l’India ha la più grande popolazione di deflusso nel mondo è la generazione di una grande richiesta per le rimesse verso il paese. Tradizionalmente, il volume di rimesse da immigrati Indiani è stato tra i più alti al mondo, e molti di loro si rivolgono ora a cryptocurrencies .

crypto

Migranti rimessa afflussi in India (Fonte: knomad.org)

Molti Indiani sono tramite Bitcoin, XRP, e altri cryptocurrencies transfrontaliera canali di pagamento per risparmiare sulla rimessa tasse, per quanto possibile.

Oltre a rimesse, Indiani a casa utilizzando cryptocurrencies come un canale per la conversione rupie per dollaro o di altri più stabile fiat valute. L’India sta attraversando la peggiore recessione della sua storia, che mette pressione sulla valuta locale. La rupia si è deprezzato nei confronti del dollaro e di altre fiat major. Al fine di preservare i propri risparmi, molti Indiani preferiscono tenere USD, ma che spesso è difficile considerando la stretta forex regolamenti.

In queste circostanze, Bitcoin e altre cryptocurrencies venire in soccorso. Molti Indiani che vorresti convertire i loro rupie per Bitcoin e poi USD tramite P2P piattaforme di trading come Paxful o LocalBitcoins.

Studio: Bitcoin Uso delle Rimesse, FX Aumenta Crypto Adozione in India finanzaeconomia.it

Governo Amichevole per la Crypto

Un altro fattore che aiuta la crypto mercato espandersi a un ritmo sostenuto è che il governo Indiano è diventato più amichevole di questo nuovo spazio. Nel Marzo di quest’anno, la Corte Suprema ha annullato la banca centrale del divieto di cryptocurrency. Da allora, il volume di figure più cryptocurrency scambi operativo in India hanno registrato un’impennata.

Proprio di recente, la Reserve Bank of India (RBI) ha chiarito che consente alle banche di fornire conti a crypto scambi, le aziende e i commercianti.

La banca centrale ha risposto ad una richiesta di informazioni da Harish BV, co-fondatore del locale di crittografia scambio Unocoin.

Anche se la Corte Suprema sollevato RBI divieto crypto-attività connesse, le incertezze che ancora persistente, come molte banche non sapevano se potevano fornire account per tali clienti. Alcune banche sono ancora rifiutando crypto imprese in primavera.

La RBI ultimo intervento di porta maggiore chiarezza apertamente ammettere che le banche non devono limitare crypto di scambi e di altre aziende.