Sberbank, la Russia il più grande banca, è l’acquisto più contactless Bancomat che sono alimentati da blockchain, secondo le notizie locali di agenzia “Izvestia”. È interessante notare che, il in mezzo a una proposta di legge per punire gli individui e le aziende che utilizzano crypto e Bitcoin nelle transazioni finanziarie.

Sberbank Sfrutta la Blockchain per Contactless Bancomat

Per evitare confusione, Sberbank il Bancomat hanno nulla a che fare con crypto come non agiscono come BTMs. Il gigante bancario punta a ridurre il bisogno di contatto fisico di clienti con le loro carte di credito tra le COVID pandemia.

Il blockchain dispositivi alimentati sarà il supporto per diversi sistemi di pagamento contactless, tra cui Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay, Mir Pagare, e Huawei Pagare. I Bancomat sono inoltre dotati di funzionalità per il riconoscimento di pattern e sono protetti dall’anti-vandalo sistemi.

In totale, Sberbank piani per l’acquisto di 5.000 sportelli automatici all’interno di un quadro di un appalto del valore di più di $108 milioni di euro. Di conseguenza, ogni macchina avrà un costo di circa $22,000.

Mentre non è un segreto che Sberbank è un grande fan di blockchain innovazione legata, non è chiaro esattamente come il nuovo Bancomat sfruttare la tecnologia. Circa due anni fa, la banca ha lanciato un blockchain laboratorio per creare e prova la tecnologia per vari compiti. Per esempio, nell’autunno dello scorso anno, Sberbank divenne la prima banca russa per il brevetto di un sistema che converte repo in smart contratti su blockchain.

Oggi, Sberbank ha circa 75.000 sportelli automatici in tutta la Russia, di cui 55.000 sono completamente funzionali.

La Russia Potrebbe Punire Coloro Che Utilizzano La Crittografia

Sberbank mossa sta dimostrando che lo stato russo non vuole stare in disparte dalla blockchain adozione, in quanto la banca è di proprietà del governo. Dall’altro lato, il paese sembra avere un problema con l’uso gratuito di crypto, compreso il Bitcoin.

Alla fine della scorsa settimana, agenzia stampa russa RBK ha detto che il disegno di legge per la crypto, che è stata stagnante per oltre due anni, potrebbe passare attraverso alcuni emendamenti che cercano il divieto di emissione di cryptocurrencies e le operazioni sul territorio russo. A quanto pare, la distribuzione delle informazioni sulle relative attività, vol.

Il progetto di legge, che è stata presentata da un gruppo di deputati della Duma di Stato (la camera bassa del parlamento), propone che le persone che utilizzano Bitcoin in operazioni finanziarie, devono affrontare fino a sette anni di carcere e sanzioni per un valore fino a $7.000.

Anche la Cina non imporre tali misure drastiche quando arresto imprevisto crypto scambi.

Se il disegno di legge diventa legge, i cittadini russi sarà in grado di diventare proprietari di cryptocurrency solo se il possesso.

Featured image from Shutterstock.