Se non avete vissuto sotto una roccia, si sa che oggi, a 50 Bitcoin da un indirizzo creato un mese dopo la cryptocurrency nascita, nel gennaio 2009, è stato appena trasferita.

Cinquanta monete non è una grande quantità di denaro se si considera la distesa di tutta la crypto mercato. È di circa $500.000 in un valore di mercato superiore a $200 miliardi di euro. Anche se a causa della vicinanza di questo indirizzo di età per la creazione di Bitcoin rete, molti si sono affrettati a teorizzare le implicazioni dell’operazione.

La teoria comune che la maggior parte agganciato è che questo BTC operazione è stata da Satoshi Nakamoto, il pseudonimo creatore del flagship cryptocurrency.

Questo è particolarmente rilevante a causa Nakamoto è previsto proprio circa un milione di monete dal 2009 al 2010, quando era uno dei pochi individui che lavorano sul cryptocurrency.

Ancora un importante programmatore suggerisce che la blockchain i dati dimostrano chiaramente che questa transazione non è stato il creatore di Bitcoin.

Il Bitcoin Transazione non Era Da Satoshi Portafoglio: Analisi

Di rilievo Bitcoin educatore e programmatore Jimmy Canzone di recente rilasciato un Mezzo post evidenziando il motivo per cui è altamente improbabile che l’odierna operazione sospetta è stata inviata da Nakamoto themself.

Canzone argomento è venuto giù per una funzione di data mining chiamato “extra nonce”, che può essere derivato da blockchain informazioni. Il nonce, secondo il programmatore, quindi dato la possibilità a chiunque di vedere quanto tempo un Bitcoin software è in esecuzione.

Che dire, se qualcuno ha appena avuto la loro macchina a mia Bitcoin per un breve periodo di tempo, l’extra nonce avrebbe un valore basso.

Le monete inviati nelle predette operazioni sospette non sono contrassegnati da un nonce affiliati con Satoshi stash, il che significa che a meno che il creatore di Bitcoin è in esecuzione un’altra istanza di data mining, è altamente improbabile che sia lui.

Questo sentimento è stato ripreso da altri primi utilizzatori di Bitcoin, che affermava che non era solo Satoshi Nakamoto mining allora. Da lungo tempo cryptocurrency trader, Balena “Panda” ha scritto:

“Solo per la cronaca: questo non è un noto Satoshi indirizzo o nulla. C’erano più i minatori nemmeno allora.”

Nakamoto è noto per avere distribuito il Bitcoin whitepaper per una crittografia mailing list di probabile decine di persone prima della rete del rilascio effettivo. Attraverso la parola di bocca, notizie di cryptocurrency avrebbe potuto diffondersi, anche prima che è andato in diretta.

Ancora Non è Esattamente un segnale Rialzista

Anche se è stato effettivamente confermato che questo non è un Satoshi Nakamoto transazione, che non è per dire che va tutto bene e dandy.

“Anche se non è Satoshi, è ancora uno dei primi adottanti, che conta come se Satoshi spostato (le monete),” un commentatore postulato. “Significa che, dopo 11 anni, (che) ha deciso di iniziare a muoversi cash out.”

Dice che, nonostante le rassicurazioni che oggi il mistero di una transazione Bitcoin (creatore di inizio della vendita di un milione di monete, la pressione di vendita questo pseudonimo early adopter può creare ancora potrebbe deprimere i prezzi.

Se o non questo è vero, però, rimane essere visto.

Bitcoinist preso un rapido sguardo gli indirizzi relativi a questa operazione e non ha trovato un chiaro tentativo di eseguire il dump dei Bitcoin in cambio, o qualsiasi tentativo di consolidare le monete in un altro “vecchio” indirizzo BTC.

Featured Image from Shutterstock