Conoscendo la blockchain | Tecnologia.premere

Grazie al boom del criptomonedas negli ultimi anni, parole come blockchain sono state in costante conversazioni. Attualmente associato con valute virtuali come Bitcoin, perché è il più popolare di immagine, ma, qual è veramente la catena di blocchi?

Alcuni lo definiscono come un libro di contabilità per le transazioni virtuali, mentre altri, a ragione, definire come la spina dorsale di un sistema di risorse digitali. Quello che è certo è che questo spettro si nasconde molti segreti e oggi che abbiamo comunicato che sono in ognuno di loro.

Per sapere che cosa è e come funziona il blockchain abbiamo deciso di comporre questo interessante articolo. Prenderemo in considerazione il contenuto generale della catena di blocchi di partenza con il tuo concetto, con lo scopo di capire come è diventato una tecnologia rivoluzionaria.

Che cosa è Blockchain?

Blockchain con il suo nome inglese, e una serie di blocchi dalla sua traduzione in inglese, è il tecnologia che negozi e registra i dati pubblici delle informazioni digitali. Si tratta di una stringa che raccoglie la storia dell’aviazione, qualsiasi risorsa digitale con lo scopo di è invariato e trasparente.

blockchain

La catena di blocchi è un enorme miglioramento per il modo convenzionale di registrare e proteggere le informazioni finanziarie di un’attività. In passato, la compilazione delle transazioni avviene manualmente, scrivendo la quantità, il conto, e, infine, il riferimento. Essendo un documento facilmente alterabile.

Blockchain, invece, è vero il contrario. Stiamo parlando di un sistema che non ha bisogno di intermediari per registrare le informazioni, è impossibile estrapolare o alterare il contenuto, come ogni tipo di informazione di una stringa di passare ad altro. In modo che, in caso di un attacco al sistema, mentre uno è a piedi, non accade nulla.

Come funziona il Blockchain?

Tornando al analogie utilizzato per indicare la catena di blocchi, una gran parte del loro successo. Per esempio, abbiamo il libro di contabilità che può essere facilmente usato nel mondo del criptomonedas. Quando una persona fa un cambio, la transazione viene registrata nella catena di blocchipur mantenendo la sicurezza e la privacy delle informazioni.

Si potrebbe anche prendere in considerazione la catena di blocchi come una base di dati per le risorse digitali, come il record condiviso con il pubblico, completamente digitalizzato, ma senza la possibilità di entrare nel contenuto a modificarlo. Ogni blocco di informazioni è protetto in modo che terzi non influenza un sistema così importante, come è il caso del criptomonedas.

Che cosa è incluso nel blockchain?

Ovviamente, il contenuto più importante della blockchain è l’informazione. Tuttavia, nasconde molto di più, ed è diviso in tre importanti focolai che consentono di conoscere la singolarità della catena di blocchi. Vediamo quali sono.

Blocchi / Hash / Nonce

I blocchi sono dove i dati sono memorizzati nelle transazioni effettuate, come ad esempio la data in cui si è completata l’operazione e la data della stessa. Essi forniscono anche informazioni su coloro che sono coinvolti nelle operazioni, mostrando l’importo effettivo, senza alcun tipo di alterazione.

D’altra parte, i dati che contiene un numero intero di 32 bit, noto come un nonce, che si verificano in modo casuale, per ogni blocco. Per generare l’hash, che è come il impronte digitali della catena di blocchi, che permette di distinguere un’operazione da un altro. Questo si trova nell’intestazione della stessa.

come funziona il blockchain

I nodi

Un altro aspetto fondamentale coinvolti nella catena di blocchi sono i nodi. Prima di spiegare di cosa si tratta, si deve prima di tornare indietro e spiegare brevemente il contesto della questione per capire il quadro completo.

In una catena di blocchi sono registrato da migliaia e milioni di transazioni, che, se continuiamo ad usare l’analogia, che rappresenta un sacco di fogli di calcolo con un voluminoso contenuto delle attività svolte. Essere difficile da spostare da un lato all’altro.

I nodi sono punti di comunicazione che collegano l’interfaccia della catena di blocchi per trasmettere le informazioni circa le operazioni di verificare i dati dallo stesso. Si tratta di un tipo di computer con funzioni particolari ricevere e trasmettere un messaggio.

Data Mining nella catena di blocchi

A questo punto, sicuramente vi state chiedendo come generare nuove catene di blocchi o di coloro che sono incaricati di verificare le operazioni effettuate in questa tecnologia. La verità è che, per l’occhio umano, sarebbe davvero difficile vedere ogni operazione matematica, e tanto meno di risolvere il problema.

Il modo per verificare i dati di un blocco è attraverso di data mining. Questo è un processo sistematico, cioè eseguita tramite il computer, con lo scopo di risolvere i problemi di matematica con un nonce per generare un hash accettato. Per verificare le informazioni, si è registrato il “foglio di calcolo” e, infine, dà l’ok.

Non è un processo facile, visto che stiamo parlando di milioni di combinazioni in cui si deve trovare quello giusto. Avendo a decifrare il contenuto del hash, quindi il blocco è aggiunto alla stringa, mantenendo la fluidità del processo ed essere registrati pubblicamente di cambio.

Cosa succede nella Blockchain?

Se ancora non si riesce a capire molto bene che cosa è tutta questa catena di blocchi, i nodi, e hash, non preoccuparti. Di seguito ti mostriamo una sequenza informativo su tutto ciò che accade all’interno di questo database.

  • In primo luogo, ha generato una transazione. Se attraverso i movimenti finanziari, di scambio di beni digitali o semplicemente con l’acquisto di un articolo sul web. Il problema è che c’è una transazione che possono essere memorizzati in un blocco.
  • In secondo luogo, le informazioni della transazione capita di essere verificata una rete di computer. Dove è confermato se infatti i dati incarnato in quel movimento sono ciò che dicono di essere. Verificare, per esempio, la quantità, i nomi di coloro che sono coinvolti e la data.

conoscendo la blockchain


  • In terzo luogo, la transazione, con i loro rispettivi dati, sono assegnati a un blocco. Può anche essere un gruppo di operazioni, che sono stati verificati come accurate. Il blocco quindi genera un hash, impronta digitale, unica per la blockchain, e vengono inviati direttamente alla catena.